SEO Specialist Freelance - Consulente SEO Freelance

Consulente SEO Torino: cos’è e come scegliere il migliore

Hai aperto un sito da poco, vivi a Torino e non sai se rivolgerti ad un Consulente SEO Torino per migliorare il posizionamento del tuo sito web? Allora sei nel posto giusto. Ti dirò quello che devi sapere per poter prendere una decisionenel modo migliore.

consulente seo torino

 

Che cos’è la SEO?

Prima di capire i compiti di un Consulente SEO (detto anche esperto SEO), bisogna capire che cosa significhi questo termine:SEO. SEO non è altro che l’acronimo di Search Engine Optimization, cioè l’ottimizzazione per i motori di ricerca. Sicuramente decidere se affidarsi ad un Consulente SEO o meno richiede tempo e risorse.

Occorre fare una lista di pro e contro e informarsi bene sulle capacità del Consulente SEO in questione. Un “professionista” irresponsabile o con poca esperienza potrebbe provocare danni di seria importanza al tuo sito. È importante che appaiano tra i servizi offerti da un Consulente SEO:

  • l’audit SEO iniziale
  • la determinazione delle buyer personas (utenti tipo)
  • la ricerca Keywords
  • lo sviluppo dei contenuti (testi e immagini/video)
  • il monitoraggio dei risultati
  • la consulenza tecnica sullo sviluppo del sito.

Può essere molto utile anche trovare un Consulente SEO a Torino o in qualsiasi altra città con esperienza principalmente in un determinato settore o mercato. Trovare un Consulente SEO Torino efficace e professionale può quindi aiutarti a risparmiare molto tempo. Tuttavia, il mercato della SEO si sta facendo sempre più affollato e l’offerta aumenta ogni giorno.

In molti si chiedono quando sia il momento migliore per iniziare a preoccuparsi della SEO. In realtà, il momento migliore è adesso! La SEO dovrebbe essere tenuta in considerazione già durante la creazione di un sito.

Si può dire, però, che un momento propizio per lavorare sulla SEO sia in concomitanza con il lancio di un nuovo sito o con l’aggiornamento del suo design. Tuttavia, le tecniche di un SEO Specialist Freelance possono venire utili in qualsiasi tappa della vita del tuo sito.

Consulente SEO Torino: posso farne a meno?

Per i motivi già elencati sopra, non è detto che sia sempre necessario l’intervento di un Consulente SEO perché un sito ottenga buoni risultati in termini di visibilità e profitto. Se possiedi un sito di piccole dimensioni, puoi provare anche a fare tu gran parte del lavoro. In quel caso, assumere un professionista potrebbe essere una spesa evitabile, quindi avere l’effetto opposto a quello desiderato.

Su internet esistono diverse guide, tutorial e libri che spiegano nei minimi particolari in cosa consista il lavoro di un espert SEO. Grazie a loro, se le dimensioni della tua attività sono ridotte, otterrai tutti gli strumenti per fare un ottimo lavoro. Ricordati, però, che ci vorrà del tempo prima di vedere dei risultati . Dalle prime modifiche al tuo sito ai risultati effettivi occorrono solitamente dai quattro ai dodici mesi.

Puoi anche evitare una collaborazione completa: un Consulente SEO a volte offre anche solo dei servizi SEO molto utili.

Mi piace però sempre consigliare di dedicare il proprio tempo e i propri sforzi in quello che si sa fare  meglio e delegare il resto a buoni professionisti.

Se dopo aver seguito qualche lezione o letto qualche tutorial SEO ti sei reso conto di non essere in grado di fare tutto da solo, allora avrai bisogno dell’aiuto di un professionista. Ma come trovare quello giusto e non un perditempo? Continua a leggere, ti spiegherò in modo chiaro e preciso come trovare il consulente SEO che fa per te.

 Consulente SEO Torino: come trovare il più affidabile

Ecco alcuni aspetti da tenere a mente quando inizi la ricerca di un SEO Freelance affidabile:

  • Ci vuole tempo. Il Consulente SEO avrà sicuramente da puntualizzare sulle tue strategie e ti darà delle indicazioni su come migliorare la tua situazione. A questo punto starà a te metterle in pratica e modificare le tue azioni. Ci vorrà del tempo, della pazienza. Se pensi di non essere preparato per tutto ciò, non affidarti a un esperto SEO.
  • Fai un colloquio con il potenziale Consulente SEO . E’ meglio non affidarsi a una persona senza averci parlato prima, soprattutto quando si tratta di lavoro. Per questo è importante organizzare un colloquio conoscitivo, dal vivo oppure online, con il candidato. Occorre informarsi su alcuni fattori molto importanti per iniziare una collaborazione, come l’esperienza nel settore e nel mercato. Il potenziale esperto SEO dovrebbe essere esperto del tuo settore, o almeno nutrire curiosità a riguardo. Potrebbe essere molto utile anche chiedere una dimostrazione di lavori svolti in precedenza. Per inquadrare il livello di esperienza e la sua posizione puoi chiedere da quanti anni svolge la professione di SEO e chi sono i suoi clienti e concorrenti. Puoi in seguito passare a domande più tecniche come “Che strumenti utilizza?” o “In che modo comunicheremo?” e la più importante di tutte “Quali risultati conta di raggiungere e in quanto tempo?”. La risposta all’ultima domanda è particolarmente importante perché ti permette di capire la credibilità del professionista. Un esperto SEO deve essere prima di tutto realistico, perciò se promette risultati strepitosi in tempi brevi, sii diffidente.
  • Verifica che non stia mentendo. Siamo tutti in grado di inserire competenze molto interessanti al nostro CV quando stiamo cercando un impiego. Ma alcuni tendono ad esagerare o, addirittura, tendono a mentire spudoratamente. Prima o poi la verità viene sempre a galla e sul web ancora di più, ma a volte questo succede troppo tardi, a lavoro già iniziato. Per questo è importante verificare sempre le referenze di un consulente SEO. Fai una ricerca approfondita dei clienti passati e, se puoi, chiedi loro opinioni oneste sul suo operato.
  • Verifica la presenza di certificazioni: un consulente SEO con certificazioni in ambito SEO è sicuramente una garanzia di impegno e professionalità.
  • Valuta professionisti in tutte le città: per esempio, chi vive a Milano o Torino è tentato di cercare “SEO Specialist Milano” o “Consulente SEO Torino” e poi di affidarsi solo a qualcuno che si trova nelle vicinanze. I servizi SEO sono erogabili on-line, quindi potete orientarvi ovunque.
  • Scegli se assumerlo o meno. A questo punto dovresti avere tutti gli elementi a disposizione per prendere una decisione saggia. Sta a te scegliere se avviare la collaborazione.

Attenzione ai falsi Consulenti SEO

Purtroppo, come ti ho anticipato, nel web esistono diversi Consulenti SEO che in realtà risultano esperti solo di furto. Infatti, andando ad intervenire sul tuo sito, puoi ottenere due risultati ben distinti: un miglioramento o un peggioramento della tua presenza online. Ovviamente, se ti affidi a un esperto, ti aspetti solo risultati positivi, ma a volte non è così.

Esistono molte figure losche che utilizzano il lavoro di Consulenti SEO per accontentare i propri bisogni o semplicemente per rubare qualche soldo. Ecco alcuni classici esempi di frode da parte di un professionista SEO:

  • La creazione di un dominio che porta gli utenti ad accedere ad altri siti tramite collegamenti ingannevoli. Tali siti possono essere di proprietà dello stesso esperto SEO o della concorrenza. Questo provoca una grande perdita per il cliente.
  • La collocazione di pagine doorway con diverse keywords nello stesso punto. In questo modo si rende il sito più pertinente da un punto di vista della SEO, ma non avrà molto senso dal punto di vista logico. Difficilmente, infatti, una pagina contiene un numero elevato di keywords diverse nello stesso punto.
  • La creazione di schemi di link, ossia catene di collegamenti che permettono di pagare per aumentare il ranking. Si tratta di un metodo non consentito dai motori di ricerca che potrebbero reagire influendo negativamente sul posizionamento.

Consigli per evitare brutte sorprese mentre si sceglie il miglior Consulente SEO a Torino

Ecco alcuni consigli per evitare queste trappole:

  • Pretendi un preventivo scritto con cosa verrà fatto, tempistiche (che saranno stimate) e costi (in teoria un professionista degno di tale nome te lo dovrebbe già fornire senza domandarglielo.)
  • Diffida di troppo ottimismo. Nella SEO. nessuno può garantire risultati grandiosi in poco tempo. A causa delle molteplici variabili, occorre sempre molto tempo perché si inizino a vedere i primi risultati.
  • Pretendi trasparenza. Se un Esperto SEO non è abbastanza chiaro e trasparente riguardo i suoi metodi di lavoro, non lo ingaggiare.
  • Verifica come vengono spesi i soldi. Devi essere in grado in sapere esattamente come vengono investiti i tuoi soldi nell’operazione di miglioramento del posizionamento.

Quindi se ora hai le idee un po’ più chiare, mettiti subito al lavoro sul tuo sito e comincia la ricerca del Consulente SEO a Torino che fa per te.

 

 

Twitter
LinkedIn
Avvia WhatsApp
Ciao, hai bisogno di aiuto con la SEO?
Ciao!
Hai bisogno di aiuto con la SEO del tuo sito?